Ambivalenza

Essere ambivalenti è considerato uno di quei comportamenti ai limiti della sociopatia. Quando le persone non sono coerenti, integerrime perfino, la società tende, talvolta, a prendersela a male. Eppure, nelle relazioni, l’ambivalenza strategica è quella che funziona, quella che non fa annoiare, quella che permette di raggiungere i propri obiettivi. Essere ambivalenti significa, alla fine, saper cambiare.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *