Etica

Che cosa è buono e cosa è cattivo? Cosa è giusto e cosa è sbagliato? Nella vita di tutti i giorni ci troviamo costantemente davanti a questi dilemmi etici. Un lusso che chi studia Comunicazione non può, né vuole permettersi. Perché il problema non è mai cosa io penso sia giusto, ma ciò che è funzionale al raggiungimento degli obiettivi delle persone con cui lavoro. L’etica devo lasciarla a casa.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *