Pubblicati da Leonardo

Il Palloncino dell’Impostore

Ci sono persone, lì fuori, che vivono la loro vita in modo più o meno sereno. Io lo so, perché ne ho conosciute diverse. Magari si incazzano al lavoro, ma poi quando tornano a casa sono felici, stanno con la loro famiglia. Certo, possedere qualcosa in più non sarebbe male. Amano anche passare il tempo […]

Ebbene sì, ho mentito

Ogni giorno mi capita di avere quelle due o tre chiacchierate con persone di lavoro. Possono essere potenziali clienti, o persone con cui sto valutando una collaborazione, o anche solo persone interessanti conosciute su LinkedIn, e con cui vale la pena scambiare qualche idea. Amo fare queste conversazioni: per me sono un enorme piacere. Spesso, […]

Non sono un buon dipendente

Quando mi sono affacciato al mondo del lavoro, l’ho fatto con un imprinting di un certo tipo. All’epoca studiavo all’università, e avevo bisogno di fare un po’ di cassa per potermi pagare le serate fuori con i compagni di corso, e con la ragazza di allora. Però avevo i corsi da frequentare, e per cui […]

Il treno delle 5:37 per Roma

Non mi piace dormire fuori casa, la notte. Tutte le sere, mia figlia si addormenta con me, ed è una cosa a cui tengo molto. Me la sto godendo davvero. Ne ho parlato con mia moglie, e per il prossimo periodo cercherò il più possibile di evitare trasferte di più di un giorno nel lavoro. […]

Scelte che ti cambiano

Scrivere è un po’ come andare in bicicletta: anche dopo uno stacco di un po’, ricominciare non è faticoso. Soprattutto se, come il sottoscritto, non hai mai davvero smesso. Questo articolo, per me, è un po’ un punto di svolta, una ripartenza. In questi ultimi mesi la mia vita è cambiata drasticamente sotto molti punti […]

L’insostenibile leggerezza dell’essere Incinto

In questi giorni ho smesso di lavorare. Ho smesso di pubblicare su LinkedIn. Ho smesso di fare telefonate, prendere appuntamenti, e lavorare ai progetti. Vivo in stato di animazione sospesa. Oggi mentre scrivo il post (ieri per te che leggi) è la data presunta in cui dovrebbe nascere  mia figlia. E io sono qui, seduto […]

Uno che si fa Pagare per Aiutare gli altri

Ricordo quando andavo all’Università, ero ancora in triennale, e frequentai un corso che si chiamava Economia delle Aziende Nonprofit. Le nozioni non erano nulla di metafisico, o eccezionalmente utile, ma ricordo ancora il senso di illuminazione che provai quando il docente parlò dei Modelli di Business del Nonprofit. Noi occidentali (e io per primo, almeno […]

Ma quanto sei Figo?

Mi ricordo l’epoca ante-Internet. Frequentavo la scuola media, quando per la prima volta dentro casa mia arrivò una connessione. Ricordo ancora il modem 56k, con la linea che saltava ogni volta che squillava il telefono. Ricordo i tempi di connessione lunghissimi, che nel corso degli anni si sono fatti via via più veloci. Ma ricordo […]

Ricordo quando non mi veniva naturale

Lo scorso weekend ero impegnato a insegnare in un Master di Comunicazione, e mentre parlavo di tecniche di dialogo è emerso quella che forse è una delle obiezioni più frequenti in questo contesto. Quando uso queste tecniche mi sembra tutto così artefatto e innaturale. Non mi sento me stesso. L’obiezione è perfettamente lecita. Quando impariamo […]

I Social sono pieni di idioti

Questo è un post che non ti piacerà, perché contiene tante brutte verità. Che come dico spesso, sono solo punti di vista, e per questo motivo, dopo averlo letto, potrai pensare che si tratta solo di mie opinioni, e continuerai ad andare avanti nella tua vita come se nulla fosse. E la mia opinione riguarda […]